Per il periodo 1 gennaio-31 dicembre 2020, sono stati assegnati complessivamente 991,4 MW durante la procedura di approvvigionamento a termine di risorse di dispacciamento fornite dalle UVAM. I risultati sono stati pubblicati ieri, 19 dicembre, da Terna sul proprio sito. In particolare i MW sono così ripartiti: 800 MW nell’area di assegnazione A 191,4 MW […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.