Il nuovo cavo sottomarino Sorgente-Rizziconi, che collega dal maggio 2016 Sicilia e Calabria, assicurando uno scambio ulteriore fra l’isola e il continente di 1,1 GW, contro i 300 MW del vecchio elettrodotto, ha appena compiuto un anno di vita operativa. Ha iniziato ad operare a pieno regime solo da ottobre 2016, ed è quindi il […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.