Con un regolamento pubblicato oggi sulla Gazzetta ufficiale dell’Ue, la Commissione europea ha apportato delle modifiche alla direttiva 2012/27 sull’efficienza energetica al fine di semplificare e chiarire il contenuto delle valutazioni globali del potenziale per il riscaldamento e il raffreddamento e adeguarlo alla legislazione aggiornata dell’Unione dell’energia. Il nuovo regolamento delegato, n. 2019/826, modifica gli […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.