Turbine da 15 MW e aerogeneratori di legno; ebbene sì, legno al posto dell’acciaio per i colossi del vento. Sono le due ultime scommesse di Vestas, la società danese che produce macchine eoliche. Scommesse dettate dalla necessità di mantenere alta la guardia nella crescente competizione con le altre due aziende occidentali leader del settore eolico, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.