Esentare dal tetto ai ricavi proposto dall’Unione europea le centrali elettriche alimentate con combustibili rinnovabili, per evitare di indebolire gli operatori che usano fonti capaci di sostituire il gas russo. E farvi invece rientrare la generazione a carbone, seppur con tetti di prezzo diversi. Sono queste, in estrema sintesi, le proposte avanzate da alcuni Paesi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.