Una piastrella solare ibrida calpestabile che permette di sfruttare allo stesso tempo sia l’effetto fotovoltaico, per produrre energia elettrica, che l’effetto termico, in grado di garantire alle abitazioni acqua calda sanitaria. Questa in sintesi l’idea che si nasconde dietro il brevetto dell’Università di Bologna (link in basso). Calpestabile e rivestita con due diversi tipi di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.