Promuovere nel Lazio l’utilizzo nelle imprese di tecnologie più avanzate come la nanoelettronica o la fotonica, e promuovere per la prima volta il settore della bioedilizia e delle costruzioni intelligenti, favorendo una maggiore sostenibilità ed efficienza degli edifici. Questo l’obiettivo dei due nuovi bandi della Regione Lazio: “KETs – tecnologie abilitanti” da 9.240.000 euro e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.