L’efficienza energetica, che è sempre stata un po’ ai margini delle politiche europee sulle tecnologie a basso contenuto di carbonio, sembra stia riguadagnando terreno, nell’ancora lungo e complesso dibattito politico intorno agli obiettivi salva-clima post 2020. Ieri, infatti, la Commissione Ambiente del Parlamento UE (ENVI, Committee on the Environment) ha approvato formalmente una serie di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.