Nell’intricata vicenda sugli oneri di sbilanciamento per le fonti rinnovabili (vedi anche QualEnergia.it), il Tar di Milano in una recente ordinanza ha disposto che l’Autorità per l’energia (ARERA), in attesa che si pronunci il Consiglio di Stato, depositi entro il 31 luglio 2019 al tribunale amministrativo lombardo “le risultanze dell’attività svolta e la conseguente deliberazione” […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.