L’azienda australiana Fulcrum3D ha venduto il suo primo sistema sensoristico CloudCAM che permette di prevedere la distribuzione delle nuvole in cielo nei quindici minuti successivi e quindi di stimare quanta energia fotovoltaica potrà essere prodotta. Il sistema è stato venduto allo sviluppatore solare australiano Epuron, che lo ha installato in tre diversi impianti a terra di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.