Sulla vicenda italiana del famigerato “Spalma incentivi” fotovoltaico la palla ormai è fuori dai confini nazionali: a decidere della legittimità del decreto sarà la Corte di giustizia dell’Unione europea, mentre ci sono ricorsi anche alla Corte europea dei diritti dell’uomo e gli investitori straniere si sono rivolti, con una prima vittoria, all’ICSID – International Centre […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.