Il Consiglio dei Ministri ha deciso di impugnare davanti alla Corte costituzionale la legge n.51 del 4 settembre 2017 della Regione Abruzzo (allegata in basso), recante disposizioni in materia di competitività, sviluppo e territorio. La legge – spiega una nota del Dipartimento per gli affari Regionali del Consiglio dei Ministri – presenta profili di illegittimità […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.