Sul medio e lungo termine sarà sempre più importante per produttori e trader poter disporre di previsioni accurate sulla produzione. Il sistema che dovrebbe entrare in vigore dalla seconda metà del 2017, infatti, cancellerà definitivamente l’era in cui il vantaggio economico derivava più dalla capacità di prevedere il segno di sbilanciamento della macrozona, e dunque […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.