È necessario introdurre un principio di proporzionalità nell’attività di controllo e di sanzione da parte del GSE nell’efficientamento energetico. Dopo le analoghe richieste sul fronte delle rinnovabili (vedi la mozione che sarà discussa al Senato), l’appello arriva anche dal comparto dell’efficienza energetica, con una lettera inviata da AssoESCo ai ministeri dello Sviluppo economico, dell’Ambiente e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.