Il tessuto industriale italiano, pur ferito dalla crisi, è ancora pieno di sorprese, anche nel settore delle energie rinnovabili. Ad esempio nel nord-est c’è una delle aziende più importanti del mondo per la costruzione dei macchinari per la realizzazione di celle fotovoltaiche al silicio cristallino, in particolare per la loro “metallizzazione”, cioè l’applicazione su di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.