Riscaldamento e raffrescamento sono per l’UE un problema da risolvere per la bilancia energetica e per gli obiettivi comunitari, visto che assorbono la metà dei consumi finali di energia (circa 546 Mtep, dato 2012) e appena il 18% di questi è coperto da fonti rinnovabili. L’Unione Europea dal febbraio dello scorso anno ha adottato una […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.