Il contatore delle fonti rinnovabili non fotovoltaiche ha indicato, lo scorso 31 marzo, un costo indicativo medio di 5,184 miliardi di euro. Tale ammontare va confrontato con il tetto di 5,8 miliardi di euro, ed è in diminuzione rispetto al mese precedente (-84 € mln) principalmente per i segnali di rialzo del prezzo dell’energia. Questi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.