Il contatore delle fonti rinnovabili non fotovoltaiche ha indicato, lo scorso 30 settembre, un costo indicativo medio di 4,872 miliardi di euro. Tale ammontare – ricorda il Gse nel comunicarlo – va confrontato con il tetto di 5,8 miliardi di euro, ed è in lieve aumento rispetto al mese precedente (+6 mln €), principalmente per i deboli […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.