A seguito di richieste di chiarimenti da parte dei Comuni e delle loro diverse interpretazioni delle leggi in merito al caso di “convergenza” di uno o più titoli abilitativi ricompresi nella disciplina di Autorizzazione Unica Ambientale all’interno di un procedimento abilitativo per la realizzazione di un impianto a fonte rinnovabili, la Regione Umbria ha approvato […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.