La transizione energetica con al centro le fonti rinnovabili è uno dei pilastri del nuovo piano industriale 2021-2030 di A2A, che investirà 10 miliardi di euro per de-carbonizzare la produzione di energia elettrica e per migliorare la flessibilità e la sicurezza del sistema elettrico. In una recente intervista al Corriere Economia, Renato Mazzoncini, amministratore delegato […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.