Il mercato dei certificati bianchi o TEE (Titoli di efficienza energetica) da diverso tempo è in una fase molto delicata, perché il mercato è “corto” cioè caratterizzato da una scarsità di titoli con conseguente aumento dei relativi prezzi, come Qualenergia.it ha spiegato in più occasioni (si veda l’articolo I certificati bianchi e quegli obiettivi troppo […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.