Tra le 5 ipotesi di riforma delle tariffe dei clienti non domestici che erano in discussione, l’Autorità sceglierà la C, cioè la seconda meno penalizzante per fotovoltaico in autoconsumo e cogenerazione, che in questa ultima versione è adeguata alle ultime novità normative e potrebbe essere limata per essere più favorevole per rinnovabili ed efficienza energetica. […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.