I giudici amministrativi avevano sempre sostenuto che il potere di verifica del Gse in materia di incentivi fosse assoluto e non vincolato al rispetto della normativa generale sul procedimento di provvedimenti in autotutela, ovvero quei provvedimenti con i quali l’Amministrazione potrebbe rivalutare quanto già affrontato con un precedente provvedimento. Una nuova pronuncia del Consiglio di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.