Domenica 10 settembre 2017 per sei ore (dalle 11 alle 17) la Sicilia ha esportato elettricità verso il continente attraverso il nuovo elettrodotto sottomarino che la collega alla Calabria (Sorgenti-Rizziconi). Lo stesso giorno la produzione da fotovoltaica ed eolico ha costretto alla fermata gli impianti termoelettrici. In totale l’esportazione è stata di circa 1,3 milioni […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati di QualEnergia.it PRO.
Accedi subito per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni e abbonati.