Il 21 maggio scorso la Conferenza delle Regioni ha espresso il suo parere sullo schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva (Ue) 2018/2002 che modifica la direttiva 2012/27/Ue sull’efficienza energetica. Si tratta di un parere negativo, salvo l’accoglimento degli emendamenti proposti ai numeri 2, 8, 14 e 24 del documento allegato in basso. Il […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.