Il recepimento della direttiva Ue 2018/844 per le prestazioni energetiche degli edifici (EPBD: Energy Performance of Buildings) continua a tenere banco nelle audizioni in Parlamento sullo schema di decreto legislativo che dovrà accogliere le disposizioni europee. Tra i temi affrontati dalla Fire (Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia) nella X Commissione Attività produttive della Camera […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.