Variazioni positive ma differenziate sono previste a settembre un po’ per tutti gli indicatori relativi ai prodotti energetici. Ci saranno aumenti piuttosto contenuti per i greggi e i prodotti petroliferi, sullo sfondo della permanente condizione di abbondanza di offerta, mentre sul fronte elettrico per il Pun è prevista una decisa risalita. È quanto emerge dall‘ultima […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.