I progetti delle rinnovabili esclusi dalla procedura di VIA, secondo una recente sentenza del Tar Puglia (n. 1904, allegata in basso), devono essere realizzati entro cinque anni, ma questo termine vale solamente per i procedimenti avviati dopo l’entrata in vigore del Dlgs 4/2008. I giudici amministrativi hanno esaminato una controversia tra la Regione Puglia e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.