Si è svolta la prima asta madre del mercato della capacità, valida per l’anno di consegna 2022, all’interno della quale Terna ha selezionato 40,919 GW di capacità complessiva. Alle centrali esistenti sono stati assegnati 34,758 GW, mentre alla capacità nuova 1,767 GW. In entrambi i casi il premio è pari al tetto massimo, rispettivamente 33.000 e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.