Il 28 maggio scorso il nostro premier Matteo Renzi ha premuto il fatidico bottone e dato il via il passaggio di corrente attraverso il nuovo elettrodotto Sorgente-Rizziconi, fra la Calabria e la Sicilia che ha aggiunto 1,1 GW di potenza elettrica transitabile, triplicando quelli della vecchia linea. L’opera, costata circa 700 milioni di euro, dovrebbe […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.