Promuovere i contratti di lungo termine per l’acquisto di energia pulita con garanzie finanziarie pubbliche, secondo il governo italiano, non è una buona soluzione. Intervenendo al convegno del Tavolo sull’Autoconsumo tenutosi martedì a Roma, il sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, Davide Crippa, ha parlato anche di PPA (Power Purchase Agreement) spiegando che una garanzia […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.