Gli impianti cogenerativi tedeschi esistenti potranno mantenere l’esenzione totale dagli oneri di sistema per l’incentivazione delle rinnovabili, mentre quelli realizzati dal 2017 in poi pagheranno il 40% di questi costi. Questo – ha annunciato il ministro dell’Economia tedesco Sigmar Gabriel – l’accordo raggiunto tra Berlino e Bruxelles martedì sull’annosa questione della compatibilità tra linee guida […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.