Il decreto legge 28/2011, come sappiamo, impone l’obbligo per gli edifici nuovi o sottoposti a ristrutturazioni importanti di soddisfare una certa quota del proprio fabbisogno energetico con le rinnovabili. Gli interventi realizzati per assolvere a quanto sopra accedono agli incentivi del nuovo Conto Termico, ma solamente per la quota eccedente quella obbligata. Alcuni abbonati ci […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.