Una Regione può negare l’autorizzazione a costruire un impianto a fonti rinnovabili su terreni agricoli, a patto però che il suo diniego sia fondato su motivazioni puntuali in accordo con i criteri individuati dalla legislazione nazionale. Così, in sintesi, il Tar dell’Abruzzo ha accolto il ricorso della società Edima Energie contro la Regione Abruzzo (sentenza […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.