In Italia siamo abituati ai grandi annunci, a cui seguono delusioni più o meno grandi: opere pubbliche mai cominciate o lasciate a metà o  tagli di spese inutili che rimangono sulla carta. Nel settore elettrico sembra si stia delineando un’analoga, piccola delusione: l’eliminazione del differenziale di prezzo fra costo dell’elettricità in Italia e costo dell’elettricità […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.