Una cella fotovoltaica sperimentale, con una tecnica unica per il cablaggio, che accorpa più celle in una, aumentandone l’efficienza al 27,3%. Questa in estrema sintesi l’innovazione descritta dal National Renewable Energy Lab (NREL) del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti in un studio recentemente pubblicato su Sustainable Energy & Fuels. Lo studio si basa sull’utilizzo di celle […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.