Dal 1 luglio 2017 il settore del minieolico italiano dovrà confrontarsi con una riduzione di circa il 30% della tariffa onnicomprensiva. Alcuni operatori stanno semplificando le macchine per tagliare i costi. Altri stanno introducendo diametri dei rotori più grandi, per avere maggiore produzione a parità di potenza. Ne abbiamo parlato con Vito Zongoli, Regional Director […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.