Il mercato italiano delle rinnovabili elettriche esce profondamente ridimensionato dai tagli agli incentivi degli ultimi due anni: nel 2015 si sono installati solo 890 MW di nuova potenza, meno di un quarto del valore raggiungo nel 2010 e un dodicesimo del picco fatto segnare nel 2011. Anche se c’è stata una ripresa rispetto all’anno nero, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.