A febbraio, il prezzo medio di acquisto dell’energia (PUN) è sceso a 36,97 €/MWh, minimo storico dall’aprile del 2004, ovvero dall’avvio della Borsa elettrica. La seconda decisa flessione congiunturale del prezzo, che solo a dicembre 2015 superava i 55 €/MWh, spiegano dal Gestore Mercati Energetici (GME), si inquadra in un contesto di bassa domanda (nel […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.