Nel Dpcm del 26 aprile (vedi QualEnergia.it) sono state accolte alcune richieste che gli impiantisti della Cna avevano sollevato, in merito alla difficoltà di svolgere i necessari interventi programmati di manutenzione degli impianti in luoghi che ospitano attività attualmente sospese dai vari provvedimenti governativi, come bar, ristoranti, alberghi e tutta l’ospitalità in genere. All’art. 2, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.