Con 166 voti favorevoli, 70 contrari e un astenuto, il testo del ddl Bilancio, sul quale era stata posta la questione di fiducia è stato approvato dal Senato. Dunque non ci saranno cambiamenti rispetto al testo approvato dalla Camera, dato che con la fiducia si chiede di approvare la manovra senza modifiche. Per l’efficienza è […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.