L’Italia, dopo essere partita in netto anticipo rispetto a gran parte d’Europa, nel corso degli ultimi anni ha visibilmente rallentato il passo nella corsa verso la decarbonizzazione: nell’arco degli ultimi 3 anni la quota di rinnovabili nel paniere energetico nazionale è rimasta pressoché invariata, anzi leggermente in discesa. La frenata italiana si manifesta mentre a […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.