Venerdì due marzo è stato firmato il decreto ministeriale che autorizza la sperimentazione delle soluzioni tecnologiche per adeguare la rete infrastrutturale italiana ai nuovi servizi smart e per i veicoli automatici. Vediamo cosa prevede più nel dettaglio questo decreto, secondo alcune anticipazioni del MIT. Il cosiddetto decreto Smart Road – spiega una nota del ministero […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.