Prosegue il trend calante dei prezzi pagati in Europa per i Power Purchase Agreement, i contratti di compravendita diretta e di lungo termine fra produttori di energie rinnovabili e i loro clienti. È quanto emerge dall’ultimo rapporto di Pexapark, una società svizzera di analisi del settore. L’indice Pexa Euro Composite, che traccia l’evoluzione dei prezzi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.