Con la legge regionale n. 27 del 3 luglio 2020, il Veneto ha introdotto nuove disposizioni per quanto riguarda le concessioni idroelettriche. In particolare, la legge prevede l’obbligo, per i soggetti titolari di grandi derivazioni a scopo idroelettrico, di fornire gratuitamente ogni anno alla Regione (dal 2021) una data quantità di energia: 220 kWh per […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.