Quando si impiegano organismi viventi per creare qualcosa, dalle ciliegie di un albero alla fermentazione dell’uva per farne vino, le cose sono semplici solo in superficie, ma estremamente complesse nei dettagli. Non sfugge alla regola neanche la produzione del biogas, che avviene in contenitori sigillati, i digestori, dove batteri anerobici, simili a quelli ospitati nel […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.