È costituzionalmente illegittima la norma regionale del Veneto che stabilisce, per gli impianti a biomassa e biogas, distanze minime rispetto alle residenze civili. Lo ha ribadito la Corte Costituzionale, con una sentenza (in allegato in basso) con cui ha bocciato due commi dell’articolo 111 della legge regionale n. 30/2016 (Collegato alla legge di stabilità regionale […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.