I ricercatori dell’Empa, il laboratorio svizzero federale per la scienza e la tecnologia dei materiali, l’hanno annunciato pochi giorni fa: rivoluzioneranno il mondo dell’accumulo elettrico, realizzando batterie al sodio e al magnesio, in grado di competere con quelle al litio. In particolare, spiega Elsa Roedern, «le ricerche sulle batterie al magnesio sono poche, perché questo […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.