La V Commissione della Camera ha approvato un emendamento alla legge di Bilancio che modifica radicalmente i controlli e le verifiche operate dal GSE sugli impianti alimentati da fonti energetiche rinnovabili, eliminando, o quantomeno circoscrivendo, la possibilità di disporre la decadenza dalle tariffe incentivanti. In particolare, l’articolo 42, comma 3, del d.lgs. n. 28/2011 prevede […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.