Poco più di un mese dopo la sua entrata in vigore, è stata impugnata dal governo la legge della Regione Basilicata n. 21 dell’11 settembre 2017 che modifica e integra una serie di disposizioni sulle fonti energetiche rinnovabili, individuando, in particolare le nuove aree non idonee all’installazione dei piccoli impianti. Ricordiamo che lo scorso luglio […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.